Excite

Xclusive, bordello di lusso aperto anche ai Papaboys

Chi l'ha detto che i Papaboys non fanno sesso estremo? E infatti il proprietario del Xclusive, un bordello di lusso del quartiere Bondi Junction, a Sydney, si sta preparando ad accogliere i giovani che si raduneranno nella metropoli australiana, dal 15 al 20 luglio, in occasione della Giornata mondiale della gioventù. Lo rivela questa mattina Corriere.it.

Guarda le immagini del Xclusive

L'albergatore ha assoldato alcune professioniste del sesso per accontentare le esigenze di tutti i suoi ospiti: "In questo modo - si legge nell'annuncio del sito - i nostri clienti tradizionali non saranno delusi". Siamo aperti da pochi mesi ma ci siamo già conquistati una grande reputazione per la soddisfazione che garantiamo al cliente, per le nostre belle e sexy ragazze e per le nostre fantastiche camere". Il proprietario del Xclusive prevede un incremento del 200% nelle entrate.

Le stanze sono davvero lussureggianti, tutte fornite di doppia doccia, letto matrimoniale, specchi sparsi in tutto l'ambiente e giocattoli erotici per tutti i gusti. "Altri bordelli hanno deciso di non prepararsi a questo evento - dice ancora il gestore del bordello -. Devono essere matti. Noi invece siamo così eccitati all'idea che tante persone dall'Australia e dal mondo possano godere dei piaceri che siamo in grado di offrire. Le nostre ragazze parlano diverse lingue, tra cui inglese, coreano, greco, thailandese, italiano, nepalese e cinese".

Previsto, dunque, il tutto esaurito. Emma, una prostituta di 23 anni che lavora nel bordello dice: "In vista della giornata mondiale della gioventù, ci sarà il pienone, tra turisti, papaboys e manager".

Aggiornamento. Il Presidente dei Papaboys, Daniele Venturi, con un video pubblicato su Youtube smentisce qualsiasi tipo di contatto tra i ragazzi del Papa e il bordello in questione. Venturi invita tutti a non leggere Corriere.it, versione online del quotidiano Corriere della Sera che per primo questa mattina dava la notizia: "I Papaboys non andranno né nel bordello di Sydney, né in altri bordelli. Ritrovate l'etica e non comprate più il Corriere della Sera".
Di seguito Daniele Venturi dei Papaboys replica a Corriere.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017