Excite

Venezia, no al tour Erotica

Il sindaco di Venezia Massimo Cacciari ha detto no all'eros. E così il Comune ha negato all'Erotica Tour Millennium, la fiera itinerante del sesso, di approdare a Marghera dal 9 al 12 luglio.

Bye bye luci rosse in questa estate già bollente. L'ordinanza parla chiaro: la fiera può costituire un potenziale pericolo per la sicurezza urbana della zona a causa della partecipazione attiva degli spettatori alla manifestazione anziché una mera partecipazione in forma passiva. Che non avrebbe senso, in fondo.

La fiera promossa dalla Geat srl fa paura. Soprattutto i suoi nomi: pornostar del momento come Sofia Gucci, Valentine Demy, Vittoria Risi, Laura Perego. Pure gli stripman, da Antonio Pastori e Gabriele Candelma. A Marghera, insomma, il programma poco adatto alle famiglie non è stato gradito e si è storto il naso di fronte ai possibili topless bar, ai lesbo show, alle camera con vista sex spy. Per non parlare dei box massaggi e dei previsti otto blocchi priveè, box con divanetto pronti ad ospitare le effusioni hot di due fortunati.

Se a poi si aggiunge che la zona scelta dagli organizzatori per l'Erotica Tour Millennium è già popolata di prostitute, non vi era altra via d'uscita che vietare il tutto. Per il Comune, "la manifestazione può attrarre numeroso pubblico e che, per le sue peculiari caratteristiche, prevedendosi l’attiva partecipazione degli spettatori, sia inevitabile l'attivazione di meccanismi di rimozione dei freni inibitori in capo agli intervenuti dando luogo a conseguenti comportamenti inurbani".

Il sito dell'Erotica Tour, intanto, promuove ancora il week end veneto. Casomai qualcuno, tra le gondole, cambiasse idea...

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017