Excite

Usa, licenziata per aver fatto sesso prima del matrimonio

Se ne sentono e leggono di tuti i colori. Come la storia di Jarretta Hamilton, 39 anni, insegnante della Southland Christian School e licenziata perché incinta di tre settimane il giorno del matrimonio.

Tutto vero, a tal punto che la direttrice della scuola l'ha invitata a 'non tornare a causa di una questione morale che lei ha gravemente trascurato, la fornicazione'.

Una discriminazione così grande per Jarretta che ha deciso poi di rendere pubblica la storia in tv. Ed eccola apparire in vari programmi con il marito Samuel Treftz e la figlioletta Sarah di 8 mesi, per poi decidere di ricorrere in tribunale contro la scuola. L'accusa? Violazione delle leggi federali anti-discriminazione.

C'è pure la violazione della privacy visto che la direttrice ha raccontato apertamente la vicenda a insegnanti e genitori dei suoi studenti. 'Quando mi hanno cacciata – ha denunciato l'insegnante - hanno detto in una riunione del personale che ero stata licenziata e la ragione per cui l'hanno fatto. Poi hanno chiamato i genitori dei miei studenti di quarta elementare, raccontando loro perché ero stata allontanata'.

E pensare che Jarretta ha anche una particolare e triste storia alle spalle: vedova, è mamma di cinque figli avuti dal suo primo matrimonio. Adesso la parola è agli avvocati. E ll legale dell'insegnante è più combattivo che mai, tanto da mettere in luce il primo punto a loro favore: nel contratto sottoscritto non c'è alcun riferimento al fatto che sia vietato agli insegnati di quella scuola fare sesso prematrimoniale.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017