Excite

Taiwan, in ufficio in lingerie per festeggiare

Il 21 novembre la Audrey Underwear, produttore taiwanese di Taizhong (abbigliamento intimo), ha festeggiato il record di vendite. Per l'occasione l'azienda ha invitato tutte le dipendenti ad andare a lavoro in lingerie. Il 90% delle impiegate ha accettato la scommessa e si sono presentate in intimo a lavoro, per la felicità dei colleghi uomini, che imbarazzati, non sapevano dove guardare prima.

"Mi sono messa a dieta per presentarmi al massimo della forma", ha ammesso una delle impiegate. "Gli uomini sono rimasti imbarazzati per tutta la giornata e sono stati particolarmente gentili con noi. E’ stato divertente". Non si è trattata di una sfilata (clicca qui, invece, per guardare la sfilata di lingerie a Pechino), e i legali dell'azienda affermano che non c'è niente di illegale, in quanto il loro è stato solo un invito, non un obbligo. "Abbiamo atteso tutto il mese questo giorno", ha raccontato un addetto alle vendite, "non sapevamo dove posare gli occhi".

Ma le polemiche da parte delle impiegate più femministe non sono mancate. L'inizitiva è stata definita da parte loro 'mercificante' e c'è anche chi si è lamentato: "Alcune donne potevano sentirsi obbligate per una sorta di pressione o competizione. Non capisco se l'azienda stia vendendo intimo o corpi".

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017