Excite

Sydney, prostitute in rivolta

Una categoria che non si arrende e reclama continuamente i propri diritti. Sono le prostitute che, in ogni angolo del mondo, sanno sempre come far parlare.

In Francia, ad esempio, le sex workers rivendicarono qualche tempo fa dignità attraverso un libro ove si sfatavano i luoghi comuni e si raccontavano varie esperienze. Poi c'era stata la protesta tutta italiana delle prostitute che, per qualche giorno, avevano regalato sesso attraverso buoni scaricabili online.

E adesso? Le ultime a far sentire la propria voce sono state le operatrici del sesso australiane, precisamente di Sydney, che hanno manifestato di fronte all'Opera House. Il motivo della protesta? Chiedere una maggiore tutela legale per chi svolge questo mestiere.

Il tutto nella settimana internazionale delle prostitute iniziata il 2 giugno. Il ricordo è ovviamente legato a quanto accaduto nel 1975, quando un gruppo di prostitute si radunò in una chiesa francese di Lione come forma di protesta contro la polizia locale che non le considerava attendibili dal punto di vista delle denunce di crimini.

Photo: Vip.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017