Excite

Spagna, 'Diario de una ninfómana': è polemica

Il cartellone pubblicitario del film "Diario di una ninfomane" che riatrae una ragazza con le mani infilate dentro gli slip non è piaciuto molto alla giunta comunale di Madrid che ha vietato la campagna pubblicitaria sulle strade e sui mezzi pubblici.

Il manifesto censurato e le immagini del film

Poco ci è voluto per far scoppiare la polemica nel paese riformista di Zapatero. Regista e produttori del film hanno gridato alla "censura franchista" e ancora più pesante ci è andata l'autrice del libro dal quale è tratto il film.

Valèrie Tasso, infatti, sottolinea che "se si fosse chiamato Diario di un assassino non ci sarebbe stato sicuramente alcun problema. Credevo che ci fosse libertà di pensiero in questo paese". Il regista Christian Molin ha lamentato il fatto che solo Madrid non ha autorizzato l'affisione della gigantografia incriminata anche se il manifesto comparirà comunque in versione censurata.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017