Excite

Singapore: nuova legge dice sì al sesso orale e anale

Una nuova legge sta per essere votata dal Parlamento di Singapore. Il nuovo ordinamento prevede che non vi siano più sanzioni per adulti eterosessuali consenzienti che pratichino in privato il sesso orale oppure quello anale.

Secondo il ministro dell'Informazione, Comunicazione e delle Arti, Vivian Balakrishnan, "è un'apertura importante, considerando la natura conservatrice del governo".

La nuova legge liberalizza quindi alcuni atti sessuali, ma solo per le coppie eterosessuali. I rapporti omosessuali rimangono illegali e punibili secondo la vecchia legge, nonostante le proteste degli attivisti dei gruppi gay, anche se, negli ultimi anni, non è quasi mai stato applicata dalla polizia.

Ad esempio, un "incontro carnale contro l'ordine della natura" è punibile con una pena fino a 22 anni di carcere. Stranamente, a fronte di leggi restrittive nei confronti della sessualità personale, il sesso a pagamento a Singapore non costituisce un reato.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017