Excite

Si finge uomo, incriminata per sesso fraudolento

È attualmente in corso il processo a una giovane 25enne, Samantha Brooks, incriminata per avere più volte ottenuto prestazioni sessuali mediante frode.

Cosa significa? Secondo l'accusa, la donna si sarebbe frequentemente mascherata da uomo per ingannare alcune ragazze e ottenere dei rapporti sessuali. Con una di queste, avrebbe addirittura mantenuto una relazione passionale per ben sei anni. E capire come ci sia riuscita, ci rende tutti curiosi.

Capelli cortissimi – così è apparsa davanti al giudice - Samantha celava la sua identità sessuale dietro il nome di Lee Brooks. La prima esperienza trasgressiva, a fine 2004.

Il complicato caso adesso è al vaglio dello sceriffo Robert McCreadie, mentre la Brooks è rinchiusa in un carcere femminile scozzese in attesa della sentenza definitiva.

Photo: The Sun

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017