Excite

Sesso, negli Usa la prima volta arriva tardi

La triste rivelazione arriva da una ricerca sulla fertilità e il rischio di malattie sessualmente trasmissibili condotta su 13.495 giovani e giovani adulti con età compresa fra 15 e 44 anni dai CDC, Centers for Disease Control and Prevention, i centri americani per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Preparatevi: negli Stati Uniti, la percentuale di quelli che ritardano la prima volta è in continuo aumento. Diamo i numeri: all'età di 19 anni il 7% delle ragazze e il 9% dei ragazzi ha fatto solo sesso orale e a 24 anni il 27% dei maschi e il 29% delle donne non ha ancora avuto un rapporto completo. In generale, metà degli intervistati con età compresa fra 15 e 24 anni ha fatto soltanto sesso orale senza arrivare mai al rapporto completo.

Nel dettaglio, le donne sembrano più disposte a provare strade alternative all’amore eterosessuale con una percentuale più che doppia rispetto ai maschi: 12,5% in confronto al 5,2%. Anche in questo caso comunque fra queste donne solo il 3,2% arriva al rapporto completo e il 9,3% si limita al sesso orale.

Ma andiamo oltre. Le donne bisex sono invece più numerose degli uomini (3,5% in confronto all’1,1%) e si tratta per lo più di donne giovani e molto curiose. Tra l'altro, quelle che hanno avuto almeno quattro relazioni importanti con un uomo, sono più facilmente portate a legarsi a un'altra donna. Stranezza della vita.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017