Excite

Sesso orale? Può causare il cancro alla faringe

L'allarme era stato lanciato già un anno fa da alcuni scienziati degli Stati che avevano confermato una relazione tra sesso orale e tumori.

Adesso, ecco giungere una nuova ricerca che verrà presentata alla 9th International SVO Conference on Head and Neck Cancer in programma da oggi a Mestre e promossa dalla Scuola veneta ospedaliera di discipline otorinolaringoiatriche (SVO).

Insomma, le pratiche sessuali non protette che coinvolgono il cavo orale portano a un aumento del rischio di sviluppare il cancro dell'orofaringe, come ha spiegato il professor Roberto Spinato, primario di Otorinolaringoiatria a Mirano. Le pratiche sessuali che facilitano la ripetuta esposizione e la diffusione del papilloma virus nelle giovani donne sono dunque alla base della maggiore incidenza del tumore.

Una brutta, bruttissima storia se si pensa che l'Italia è assai colpita. Soprattutto il Nord Est che conta un'incidenza di 180 nuovi casi per 100 mila abitanti ogni anno, una percentuale addirittura cinque volte superiore rispetto alle altre regioni. Più a rischio inoltre, come si può facilmente immaginare, le giovani generazioni maggiormente propense alla promiscuità e alla libertà sessuale.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017