Excite

Sesso: italiani distratti a letto

No, non toglieteci pure il piacere del sesso. Almeno quel poco che è rimasto visto che qui nessuno se lo ricorda più e pensa a ben altro in quei momenti. Insomma, tutto si fa tranne che l'amore.

Che vergogna. C'è chi, mentre fa sesso, si dedica ad altre attività (come farà mai?). Nel dettaglio, si va dal navigare in internet, passando per la lettura e la cucina. Pura realtà: lo dice la ricerca di Akuel elaborata su un campione di giovani tra i 19 ed i 30 anni di Francia, Ungheria, Italia, Polonia e Regno Unito. E il tutto fa rabbrividire.

I più distratti a letti sono i francesi. A seguire, gli italiani. Altro che grandi amatori, qui le ossa ce le hanno davvero rotte. Basti pensare che il 9% di loro ha ammesso di aver navigato in rete mentre si concedeva effusioni bollenti con il partner. Stesso dicasi per l'8% degli inglesi e il 10% degli ungheresi.

A peggiorare il tutto, ci si mette la mania di dover aggiornare costantemente la propria rete di social network. Ecco allora un 6% di italiani che ha controllato il proprio profilo Facebook durante un rapporto, mentre un 1% ha cinguettato su Twitter invece di farlo col proprio partner.

E per i non appassionati di tecnologia, ci si può dedicare anche ad altro. Un 27% dice infatti di aver guardato la televisione, un 13% confessa di aver avuto una conversazione telefonica, un 7% si è divertito ai fornelli (sicuramente più caldi del compagno di letto), un 5% si è immerso nella lettura di un libro e un altro 5% si è dedicato alle pulizie domestiche. Roba da matti.

Photo: Style.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017