Excite

Sesso in orario di servizio, vigili sospesi

Un amore clandestino quello che condividevano due colleghi. Una passione incontrollabile che prevedeva rendez vous bollenti in hotel, ma in orario di servizio.

E così sono toccati i domiciliari a lui, ispettore della polizia municipale di 62 anni, a capo dell'ufficio contravvenzioni del Comune di Monsummano. Per lei, 54enne impiegata amministrativa dello stesso ufficio, l'obbligo di dimora nel paese in provincia di Pistoia.

La coppia non ha mai saputo giocare d'astuzia, questo è certo. Da tempo ormai si rincorrevano voci su una relazione tra i due. Poi, grazie all'accertamento dei carabinieri, si è scoperto che almeno da 5 anni i due erano soliti darsi appuntamento in un hotel di Serravalle, a pochi chilometri da Monsummano. Tutto ciò anche durante l'orario di lavoro.

Più grave la posizione dell'ispettore con trent'anni di anzianità sulle spalle. Secondo l'accusa, avrebbe accumulato infatti oltre 100 assenze ingiustificate dal servizio oltre all'abitudine di raggiungere l'alcova d'amore - che pagava per almeno 2/3 ore - con l'auto di servizio.

E se il sindaco Rinaldo Vanni parla di brutto incubo - 'Spero che le persone coinvolte possano uscirne nel modo migliore possibile' - gli amanti sono stati immediatamente sospesi dal lavoro. Ma c'è di peggio: ad attenderli a casa, i rispettivi coniugi infuriati.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017