Excite

Sesso, i giovani imparano dalla tv

Come italiani non ne usciamo davvero bene. Il 10% dei teenager impara infatti a conoscere il sesso attraverso la tv che diventa il principale strumento di informazione. Un record negativo in Europa, ovvio.

Non stanno messe meglio quel 61% delle ragazze che si rimproverano di aver avuto il primo rapporto troppo presto, o di aver conosciuto l'amore in condizioni negative. Dati su dati emersi dall'ultimo convegno nazionale della Sigo, la società italiana che riunisce ginecologi e ostetrici.

Insomma, la comunicazione in famiglia, a scuola o tra gli amici è assente. Tant'è che gli adolescenti ricorrono alla tv, ma anche a internet, per informarsi sulla sessualità. Italia, dunque, fanalino di coda in Europa (insieme alla Turchia) per il grado di conoscenza anche sui metodi di contraccezione disponibili. E i dati fanno impressione: il 27% degli under 19 dichiara di non utilizzare anticoncezionali.

E in tutto questo precipitare sempre più giù, ci si mette anche la 'continua visione di corpi seminudi e di atteggiamenti ammiccanti, dannosa per la crescita degli adolescenti', come ha spiegato Chiara Micheletti, psicologa e psicoterapeuta della Bocconi di Milano. Fattori che 'possono rendere precoci e aumentare la probabilità che i giovani non utilizzino autoprotezione e non si preoccupino delle malattie sessualmente trasmissibili'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017