Excite

Sesso, c'è chi lo fa nei motel

Se lui ti porta in un motel cosa fai? Sorridi e stai al gico o scappi a gambe levate? Basta guardarsi intorno per vedere che su tangenziali e periferie, di strutture del genere, ce ne sono pure troppe.

E va bene, non sarà il massimo del romanticismo, ma per chi è alla ricerca di privacy non c'è altra soluzione, se non la castità a vita.

Motel uguale a ritrovo, spesso e volentieri, delle coppie clandestine. Ma non solo, visto che sono sempre più frequentati da chi, ad esempio, una casa propria ancora non ce l'ha, magari è under 25 e non ha voglia di farlo con mamma e papà a pochi metri. E poi ci sono quelli che vogliono vivere un'avventura diversa, una scappatella con un trans, gli omosex part time che conducono due vite, le coppie spente che cercano un nuovo interruttore o le signore che vogliono evadere dalla routine, mentre il marito russa davanti alla tv.

Oggi poi bisogna dar merito a questi motel di essere migliorati parecchio. Alcuni si son fatti appuntare 5 stelle per rendere super piacevoli le brevi soste a due. Funziona così: si arriva in auto, si ritira la chiave alla reception dal finestrino, si parcheggia di fronte alla porta della camera da letto - mentre una tenda cala per proteggere i numeri della targa - e ci si ritrova pochi minuti dopo in un letto.

E ci sono alcuni proprietari che hanno davvero pensato a tutto per il godimento, dagli specchi sparsi alle vasche idromassaggio, passando per giocattolini erotici e canali con film a luci rosse. Caso mai servisse un aiutino. Per non parlare di chi ha scelto letti rotondi o con materassi ad acqua. E cosa dire di quei motel che, da una certa ora, fanno scattare il last price e con pochi euro ci si può aggiudicare una vera e propria suite?

A pensarci, una tappa in un motel andrebbe fatta almeno una volta nella vita. Magari ci si prende pure gusto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017