Excite

Sarà suora, topless su Facebook

La vendetta è un piatto che va servito freddo, certo. Oggi poi è di moda servirlo su Facebook. Ne sa qualcosa una novizia, presto suora, che si è vista pubblicare alcune sue vecchie foto in topless sul social network.

Ma andiamo con ordine. Dall'amore all'odio: spesso è questo il percorso che prendono alcune storie sentimentali naufragate. E qui la vendetta, come ultimo colpo da sferrare, ci sta benissimo.

Tre anni fa, per i nostri protagonisti, una vacanza in Sicilia: lui romano, lei sarda, e scatti in topless senza inibizioni. Oggi quella donna ha preso un’altra via. A 31 anni, si è trasferita a Torino e ha deciso di accogliere l'invito del Signore. L'ex abbandonato però, poco contento, ha tentato di giocare l'ultima carta come palliativo al suo dolore: pubblicare su FB alcune immagini di lei in topless.

A scoprire il fattaccio, un'amica della donna che ha ancora contatti con l'uomo. Ecco allora apparire subito l'avvocato della situazione, Anna Orecchioni. Altro che perdono cristiano. "La mia cliente non vuole chiedere nessun tipo di risarcimento o presentare querele. Chiede solo il rispetto per la scelta che ha fatto. Non è una questione personale".

Una scelta che, da quanto si apprende, la donna sentiva già da tempo. Da sempre sensibile ai temi religiosi, la vocazione si è poi manifestata in tutta la sua interezza durante il rapporto con l'ex fidanzato. Cose che capitano.

All'uomo dunque non resta che arrendersi e abituarsi all'abito da suora, invece che al vestito da sposa. Perché pregare, in questo caso, forse non servirà.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017