Excite

Russia: orgia per protesta contro Medvedev

La performance di sesso di gruppo, tenutasi il 29 febbraio al museo di Biologia naturale di Mosca rischia di costare l'espulsione dalla prestigiosa Università statale Mgu a 20 studenti. I ragazzi, infatti, hanno occupato una stanza del Museo e hanno fatto un'orgia.

Guarda le immagini della protesta in questa fotogallery

Il messaggio era ovviamente una provocazione politica nei confronti dei piani demografici portati avanti dal neoeletto presidente russo Dmitri Medvedev. Proprio la parola 'medvedev', ossia orsi, ricorreva negli slogan appesi alle pareti dai partecipanti all'orgia.

"Gli orsi si estingueranno presto! Dobbiamo sostenere gli orsi!", si leggeva. E con il supporto alla prossima generazione di "medvedev" veniva giustificato quanto stava accadendo nella stanza del museo. Il tutto si è svolto a pochi giorni aldalle elezioni presidenziali, tenutesi il 2 marzo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017