Excite

Ru486, arriva lo stop del Senato

Questa mattina a Palazzo Madama la Commissione Igiene e Sanità del Senato ha approvato, a maggioranza, lo stop alla procedura di immissione in commercio della pillola abortiva Ru486 in Italia. La decisione è stata presa nel corso della riunione in programma per discutere il testo finale dell'indagine conoscitiva sul farmaco. I voti a favore sono stati 13 da parte del Pdl e della Lega, quelli contrari 8 da parte del Pd.

Come sottolineato da La Stampa, con il suo voto il Senato ha approvato il documento finale dell'indagine conoscitiva sulla pillola abortiva RU486, presentato dal presidente e relatore Antonio Tomassini, nel quale si chiede di fermare la procedura di immissione in commercio della pillola abortiva in attesa di un parere tecnico del ministero della Salute circa la compatibilità tra la legge 194 e la RU486.

Il capogruppo del Pd al Senato, Anna Finocchiaro, ha così commentato l'approvazione a maggioranza in commissione Sanità della relazione di Tomassini: "Ho l'impressione che il ministro Sacconi avrebbe potuto sollevare un arbitraggio sulla scorta delle valutazioni dell'Agenzia europea del farmaco (Emea), invece non l'ha fatto. Credo che in questa vicenda, per ragioni di natura politica ma senza avere il coraggio di dire che non vogliono la commercializzazione della pillola, il Governo sta facendo una serie di chiacchere. Credo che sia giunto il momento di dirci che cosa vogliono realmente".

Il Presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, ha parlato di "colpo di mano". Belisario ha affermato: "Si tratta di una scelta oscurantista che fa fare salti indietro rispetto ai Paesi più evoluti, nei quali viene già somministrata da anni senza battaglie puramente ideologiche e che nasconde altri sconci baratti. Per il centrodestra la scienza si è fermata a 100 anni fa. La maggioranza vorrebbe impedire la libera determinazione delle donne, così come avviene nei Paesi veramente democratici. L'Italia dei Valori continuerà a battersi per evitare questa vergogna tutta italiana".

A quanto pare la commercializzazione della pillola abortiva in Italia è argomento ancora molto dibattuto e sul quale molteplici sono le opinioni, come dimostra anche il sondaggio lanciato da Excite qualche mese fa.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017