Excite

Rapporti orali e anali, le donne li amano

No alla vergogna, al sospetto e alla disapprovazione. Oggi una donna ha la possibilità e la volontà di scegliere il tipo di rapporto che più la faccia stare bene.

Una ricerca federale statunitense lo conferma: il mondo eterosessuale femminile vede rapporti orali e anali in ascesa. Soprattutto negli ultimi 20 anni. Se nel 1992, infatti, il 16% delle giovani dai 18 ai 24 anni ammmetteva di praticare rapporti anali, oggi il salto è evidente: siamo al 40%, cifra tonda.

E la fascia d'età più coinvolta è quella delle non giovanissime. Meglio dire, 45enni che hanno raggiunto la loro maturità. Per le signore adulte, dunque, una sessualità completa lontana da alcun tipo di pressione. Sempre secondo gli ultimi dati, tra l'altro, si hanno maggiori probabilità di raggiungere l'orgasmo quando ci si impegna in una grande varietà di atti sessuali. Dunque, perché non lasciarsi andare?

Le adolescenti, invece, sono di tutt'altra pasta. Loro preferiscono il sesso orale, soprattutto le ragazze dai 15 ai 19 anni. Il motivo di tanto successo? Un rapporto considerato più sicuro e capace di tener lontane gravidanze indesiderate. Ma è utile ricordare - farlo non è mai abbastanza - che un rapporto orale può comunque portare a contrarre patologie e dunque, anche in questo caso, l'utilizzo del condom si fa necessario.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017