Excite

Rape aXe, il preservativo antistupro è realtà

Prendi una donna coraggiosa, da sempre in prima linea nel combattere le violenze, e dalle la possibilità di inventare una soluzione antistupro. Detto, fatto. Almeno sembra.

Guarda le immagini di Rape aXe, il preservativo antistupro

Lei è la sudafricana Sonnette Ehlers, da anni a stretto contatto con le vittime di stupro (è un'analista per il servizio trasfusioni del suo paese). La sua creatura si chiama invece Rape aXe ed è un vero e proprio preservativo antistupro che ha richiesto ben due anni di test. Già nel 2007, infatti, il tampone - allora così denominato - in fase di sperimentazione aveva creato cori di dissenso di fronte a visioni ottimistiche. Ma era solo l'inizio.

L'idea, a quanto pare, si basa sulla semplicità. Trattasi infatti di una membrana rigida di plastica che, al suo interno, contiene aculei e protuberanze da mille e un dolori. Questa sorta di preservativo va dunque inserito nella vagina e, in caso di rapporto, si avvinghia al pene. E c'è modo di staccare la guaina se non tramite un intervento chirurgico (con relativo intervento delle autorità giudiziarie).

Anno 2010: il preservativo è quasi realtà. Per istruzioni e immagini più esplicite, Sonnette ha dato vita a un sito e a un forum ove poter discutere, porre domande e veder soddisfatti i propri dubbi.

Ma le polemiche persistono. A partire dalla reale sicurezza di un preservativo del genere. Ci si chiede infatti se Rape aXe, visto quasi come una punizione medievale, possa andare incontro a malfunzionamenti e creare ferite alla donna, o se un accessorio del genere possa addirittura provocare una maggiore violenza nell'uomo e portarlo a compiere ad esempio un omicidio.

Tra dubbi e preoccupazioni, il cammino di Rape aXe però prosegue, tanto da essere stato regolarmente approvato dalle autorità sanitarie. Il prossimo step? Arrivare in commercio. Molto presto, infatti, entrerà in produzione presso alcune aziende della Cina.

Photo: Antirape.co.za

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017