Excite

Bizzarro furto, 700 mila preservativi spariti in Giappone

Ci son gialli a cui è difficile dare una risposta. Soprattutto se riguardano misteriose sparizioni. L'ultimo eclatante esempio: 725.000 preservativi caricati la scorsa settimana su una nave in Malaysia e mai arrivati a destinazione, ovvero in Giappone.

Le autorità nipponiche hanno infatti spiegato che il container con 85 mila scatoloni è risultato vuoto e le serrature sostituite una volta giunto al porto di Tokyo. Un eventuale furto con botto se si pensa che la merce sottratta della Sagami Rubber, azienda leader nella produzione di condom, ha un valore di circa 1,5 milioni di dollari.

Fatto sta che una vicenda del genere non era mai accaduta prima. E a farne le spese è proprio la Sagami Rubber, fondata quasi ottant'anni fa e prima azienda produttrice di profilattici nel paese del Sol Levante a portare sul mercato condom colorati, ma non solo. Da qualche anno, infatti, commercializzano anche il preservativo più sottile del mondo.

L'azienda ha comunque rassicurato i consumatori: per loro nessuna ripercussione. 'La nostra clientela non deve temere una carenza di preservativi a breve termine'. Fiuuuu.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017