Excite

Preservativi antistupro in occasione dei Mondiali

Il binomio sesso-Mondiali, si sa, è pericoloso. Molto. Occhi puntati dunque sulla prostituzione (che qualcuno ha tentato di legalizzare), e sulla sicurezza delle donne in Sudafrica.

Guarda le immagini di Rape aXe, il preservativo antistupro

Cosa fare allora? Un medico sudafricano lancia la sua proposta, ovvero quella di distribuire gratuitamente 30mila preservativi antistupro, noti con il nome di Rape aXe, in occasione dei prossimi Mondiali di calcio.

Il particolare condom, attualmente non ancora in vendita in Sudafrica, potrebbe certamente fungere come arma in più per la sicurezza delle donne. Un periodo di massima allerta in cui arriveranno milioni di persone.

Intanto il preservativo creato da Sonnette Ehlers, da anni a stretto contatto con le vittime di stupro, vive sempre di alti e bassi. C'è chi continua a non essere d'accordo con l'idea - una membrana di plastica dura che nasconde, al suo interno, aculei e protuberanze gravi per lui - e chi non vede l'ora che questa sorta di punizione medievale diventi un accessorio da indossare tutti i giorni, o quasi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017