Excite

Porno, guida alla scelta dei film hard per lei

Non è detto che ciò che è buono per lui, sia adatto anche a lei. Sarà pure vero che la pornografia non è disdegnata dalle signore, ma c'è porno e porno. Una distinzione che va tenuta sempre presente.

Sarebbe dunque corretto rivolgersi verso una filmografia mirata al piacere femminile. Difficile, penserete. Oggi no. Esistono sul mercato film capaci di stimolare la fantasie delle donne, storie con un minimo di trama tra gemiti e grandi attributi maschili, romanticherie varie e tanti preliminari. No, non è impossibile.

Ecco allora qualche consiglio per fare la scelta giusta. Innanzitutto, ci si potrebbe orientare verso registe donne etero – alcune sono state pornoattrici in passato – capaci di entrare dentro l'animo femminile e saper catturare l'attenzione. Qualche nome: Candida Royalle e Jenna Jameson, regine a loro modo.

Poi, spazio ai film ove il protagonista maschile è magari un po' fuori dagli schemi. Un uomo non come tutti gli altri, poco somigliante al marito che ci russa accanto o al fidanzato che vede solo il calcio. Insomma, un macho di una certa presenza che ci faccia fantasticare durante e anche dopo il film.

Ancora, meglio scegliere pellicole con trame e sceneggiature. Al bando i movies che illustrano solo l'anatomia maschile e femminile. Sì, infine, ai film ove i protagonisti sono degli amanti dalla storia già ben rodata che decidono di sperimentare qulcosa di piccante, o quelli dove l'attrice principale si lascia sedurre da uno sconosciuto. Questa, una delle fantasie erotiche più quotate tra le donne.

Photo: Papermag.com

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017