Excite

Pene piccolo, e la coppia va in crisi

Una storia vecchia quanto il mondo. Lui ce l'ha piccolo, lei che ne soffre, il maschio altrettanto, e non sembra vi siano rimedi. Sono molti gli uomini, in fondo, che vorrebbero il proprio pene di qualche centimetro più lungo.

Anche perché, con la pornografia dilagante che propone pornoattori ben attrezzati, non passa giorno in cui non si facciano paragoni per poi uscirne perdenti.

Detto questo, però, sono pochi gli uomini che dovrebbero in realtà preoccuparsi delle loro misure. Giusto quando si evince un problema per la salute. Per il resto, si sa, i numeri variano. Dai 5 cm ai 12, con una media di 13 cm.

E se il sesso sembra andar a rotoli, tentano di farci credere che un buon amante non si misura sotto la cintura, bensì in materia di sensibilità e fantasia. Sarà...

Intanto, per rimediare definitivamente, ci sono le tecniche chirurgiche. Se non è possibile accettare da soli il proprio problema, infatti, ecco intervenire uno specialista del settore che potrebbe proporvi, dopo una serie di controlli ed esami, di allungare il pene dall'interno. Una leggera incisione appena sopra l'attaccatura per recidere il legamento superiore e liberare la parte di muscolo interno.

Altra possibilità: inserire della pelle sotto al pene prendendola dal grasso in eccesso del proprio corpo. Ottimo risultato almeno all'inizio, poi col tempo il grasso potrebbe esser riassorbito e far tornare la situazione allo stato originale. Ma è davvero così necessario arrivare a queste soluzioni estreme?

Photo: Style.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017