Excite

Olanda, aumenta l'età minima per prostituirsi

Prostituzione legale sì, ma almeno con un innalzamento d'età. È quello che oggi chiede Ernst Hirsch Ballin, ministro olandese della Giustizia, che ha proposto di portare l'età minima per prostituirsi dai 18 ai 21 anni.

Una soluzione per un problema evidente che cerca adesso di venire in soccorso alle ragazze, soprattutto quelle più deboli e ancora non del tutto mature. Un chiaro tentativo di puntare su una maggiore cognizione delle donne che lavorano nel settore, al fine anche di evitare sfruttamenti da parte di gente poco onesta.

Ecco allora il governo olandese a lavoro in queste settimane per rivoluzionare il sistema, a partire da un maggior controllo della prostituzione. Sono in molti, in fondo, a credere che i 21 anni siano necessari, anche perché ragazze adulte sarebbero più indipendenti e capaci di uscire da situazioni pericolose con clienti indisciplinati o protettori invadenti.

I proprietari di bordelli dovranno inoltre pagare le imposte sul reddito e trattare le prostitute come lavoratrici regolari o libere professioniste. Attualmente si stima che vi siano dalle 20mila alle 30mila prostitute a tempo pieno in Olanda, metà delle quali risultano essere straniere.

Photo: Blogolanda.com

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017