Excite

Nuova Zelanda, il bordello che assume anche uomini

Un tempo nacque come primo bordello della Nuova Zelanda per sole donne. Poi, complice anche la crisi, ecco arrivare una nuova fase: sì all'assuzione di prostituzione al maschile.

Il via, nella selezionatissima struttura di Auckland, avverrà solo con il nuovo anno, ma sono ormai in corso da settimane i casting per trovare ragazzotti in forma pronti a lavorare con la massima serietà.

Basti pensare che in pochi giorni sono arrivate circa 700 candidature di aspiranti gigolò pronti a metetrsi in gioco. Il bordello di Auckland, per la precisione, dispone attualmente di quattordici stanze private che prendono il nome da famose regine e principesse.

Urge dunque, al più presto, rinnovare il tutto per dare spazio (e risalto) anche ai maschietti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017