Excite

Nudi in massa per Tunick

Ieri 14 maggio, 18.000 persone si sono spogliate completamente per posare di fronte alla macchina fotografica di Spencer Tunick nella piazza di Zocalo nel centro della capitale del Messico: Mexico City , nel cuore dell'antico impero azteco.
Tunick nato a Middletown, New York, nel 1967, è ormai considerato un artista veterano di questo tipo di esibizioni. Il fotografo ha attraversato oltre 50 Paesi nonostante cinque arresti e decine di battaglie legali. La sua sfida: creare e fotografare happening di nudo di massa in più città possibili. Un nudo metropolitano on the road per celebrare la “bellezza della pura nudità”.

Dal 1994 Tunick realizza scene di nudo di massa e ritratti. E' stato in tutti e sette i continenti, reclutando migliaia di volontari in oltre 50 città del mondo, da Montreal a San Pietroburgo, da Santiago del Cile a Lione, da Barcellona a Basilea, da Buenos Aires a Londra , da  New York a Roma. Ieri è toccato al Messico. Definisce le sue opere artistiche "installazioni di nudo su larga scala, una forma surreale di collage umano dove i tasselli sono i corpi spogliati e utilizzati come elementi di nuove forme". Anche per il raduno in Messico i modelli sono stati "scritturati" via internet. Il lavoro è iniziato alle 4.30 del mattino e filmato in tutte le sue fasi. Le imponenti misure di sicurezza sono state decise per rispettare l'intimità dei modelli e per evitare che qualcuno scatti foto pirata.

Di seguito un video del vecchio raduno in Cile

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017