Excite

Non solo etero, in crescita esperienze lesbo e omosex

Federico Bianchi, psicologo dell'infanzia e direttore dell'Istituto Italiano di Ortofonologia di Roma (centro che studia i disturbi della relazione e della comunicazione), è intervenuto ieri duranti il convegno "Sessualità e scelte consapevoli. Quale informazione per le donne a rischio?" all'Istituto San Gallicano, rivelando dei dati interessanti sulla sessualità degli adolescenti.

Tra i pre-adolescenti è in aumento l'esperienza lesbica e gay: oltre il 40% delle ragazze italiane, infatti, ha avuto un rapporto di natura saffica e la percentuale aumenta al 60% nei ragazzi che hanno avuto almeno un'esperienza gay.
Sostiene Bianchi che per le ragazze: "Esiste una serie di messaggi mediatici che esaltano l'omosessualita' come regno della trasgressione, del sesso facile, della moda, del divertimento. E il rapporto saffico viene mostrato per stupire e affascinare, basti pensare al celebre bacio in diretta tv tra Britney Spears e Madonna, o a una serie di spot in cui i ruoli sessuali sono scambiati. Le ragazze subiscono questi messaggi forti e precisi, e scatta un fattore imitativo che fa dire a molte che l'esperienza omosex e' 'una botta di maturita'', una sorta di passaggio iniziatico per sentirsi grandi e 'cool', cioe' precise, alla moda".

Questi tipi di rapporti secondo l'esperto si consumano in età sempre più giovane: dai 12 ai 15 anni e responsabile di questa inversione del trand è la crisi del maschio: "Molti giovanissimi hanno difficolta' ad avere rapporti con le loro coetanee, che sono diventate molto piu' aggressive e sicure di se'".

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017