Excite

Nella "Rete" del sesso

Il sesso esce dalle stanze da letto e diventa un grande affare: in totale si stima che il fatturato annuo mondiale si aggiri sui 7 miliardi di euro. Un vero e proprio business, con servizi come l'eros center, linee telefoniche hard, sexy shop, prodotti di pornografia e gadget erotici.

Il porno, dunque, lascia le strade e i locali e approda in Rete dove trova il paradiso. Negli ultimi 5 anni le pagine ad argomento pornografico sarebbero aumentate del 1.800 per cento: in tutto se ne troverebbe almeno 260 milioni.

Per esempio, cercando la parola chiave "Porno" sul motore di ricerca Google ne vengono scovate quasi 95.000.000; cercando "XXX" (la tripla X indica contenuti vietati ai minori) ne vengono trovate altre 90.000.000.

I dati, raccolti da N2H2, una società di ricerca di un'azienda che produce software per filtrare i contenuti su Internet, indicano che l'industria pornografica online aumenterà nei prossimi 5 anni fino ad un volume d'affari di 4-6 miliardi di euro.

Internet alimenta costantemente e in modo riservato chi è ossessionato dal sesso. Sesso, dunque, ovunque. Sui computer, in TV, nei telefonini. Gli pscologhi affermano che è un andamento da tenere sotto controllo perché può cambiare il modo di intendere i rapporti umani.

I matrimonialisti britannici denunciano poi che ben il 10 per cento dei matrimoni inglesi finisce per colpa di Internet: un'unione su dieci si sfascia per colpa del facile accesso alla pornografia e alla possibilità di fare nuove amicizie on line.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017