Excite

Napoli: sesso al Comando dei vigili urbani

Mentre a Roma assistiamo alla rimozione del Comandante dei vigili urbani, per utilizzo improprio di un pass per disabili, il quel di Napoli, un ufficio della polizia municipale si è trasformato in un’alcova per la focosa passione tra un agente municipale e una dipendente comunale, emtrambi sposati.

Il vigile urbano e la donna, si erano appartati, pensando di non essere disturbati mentre consumavano il loro amore. Ma un collega ha disturbato l’idillio amoroso, aprendo la porta e scoprendo la tresca. Tra l’altro, il vigile che li ha trovati mentre abbracciati facevano l'amore era anche lui l'amante della donna. Di fronte a tale scena il vigile tradito, scoperti i due amanti, si è sentito male. Un’ambulanza lo ha portato in ospedale, dove è stato curato e poi dimesso.

La storia che abbiamo raccontato risale agli inizi di novembre ma soltanto qualche giorno fa è trapelata. Per motivi di privacy si sa solo che l’ufficio alcova si trova nel centro di Napoli e l’Unità operativa comandata dall’ufficiale donnaiolo è una delle più importanti della città. Non molto distante, lavora la donna trovata tra le sue braccia.

L’assessore alla Mobilità, Gennaro Mola e il comandante dei vigili urbani, Carlo Schettini, sono concordi sul trasferimento dei due amanti che, tra e altre cose, hanno consumato l’atto amoroso durante l'orario di ufficio.

Da un recente sondaggio, apprendiamo che negli Usa e in Italia, l’amore negli uffici tra colleghi non è più un tabù, allora non ci dovrebbe stupire questa notizia che ci arriva da Napoli. Voi cosa ne pensate del sesso in ufficio? L'avete mai fatto?
Esprimete la vostra opinione nel nostro sondaggio.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017