Excite

Morta Marilyn Chambers, ex-star del porno

Si abbassano le luci sul mondo del porno. E' morta Marilyn Chambers, 56 anni, una delle più famose attrici hard degli anni Settanta. Il corpo della donna, scoperto domenica a Los Angeles, sarà sottoposto ad autopsia.

Guarda la gallery di Marilyn Chambers

Marilyn Chambers, vero nome Marilyn Ann Taylor, è la donna dei record. Tra le prime ad accedere nel dorato mondo del porno grazie a Behind the Green Door, lungometraggio di ampio respiro negli Stati Uniti tanto da essere considerato oggi un film "cult" del settore. Innovativa, per avere inaugurato il filone dei rapporti sessuali sul set con un attore di colore, Johnny Keyes, un tabù per quell'epoca che le costò la chiusura dei contatti con la sua famiglia. E poi una delle partner più regolari di John Holmes, l'attore morto di Aids, e tra le protagoniste di scene della durata di oltre 45 minuti.

Ancora, a lei si devono incontri di gruppo di tutti i tipi (anale, doppia e tripla penetrazione), l'attenzione per il suo seno siliconato e supermaggiorato, il primo pube interamente rasato - pratica ormai di routine tra le attrici porno - e il piercing ai genitali.

Tre matrimoni alle spalle e una figlia di diciassette anni, la Chambers ha concluso la sua carriera scegliendo, negli ultimi anni, esclusivamente film indipendenti: Bikini Bistro, Angel of H.E.A.T., Rated X e Party Incorporated. "C'è molta meno pressione sul set, sulla tua performance, e non occorre che tu sia giovane e bellissima", spiegava.

Prima di intraprendere la carriera di porno diva, Marilyn aveva inciso un disco, "Benihana", recitato a fianco di Barbra Streisand nel film Pussycat del 1970 e lavorato nel mondo delle passerelle come modella e indossatrice. E' stata anche protagonista della pubblicità di un sapone, Ivory Snow. Sulla confezione, una giovanissima Marilyn e in braccio un bambino. Proprio come una mamma qualunque.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017