Excite

Morta la giovane pornostar Ami Jordan

Morire a quasi vent'anni. Questo il triste destino accaduto alla pornostar Ami Jordan, la cui fine - probabilmente dovuta a una overdose di pillole - è ancora avvolta nel mistero.

La notizia è stata resa pubblica qualche giorno fa da Peter Warren, giornalista della rivista pornografica americana Adult Video News. Cosa resta dunque oggi di Ami? Sicuramente i suoi film, una ventina in tutto.

Nella sua seppur breve carriera, cominciata nel 2008, la Jordan ha lavorato infatti per famose produzioni del settore pornografico: la Vivid Entertainment Group, Hustler Video, Jules Jordan Video, Vouyer Media, Red Light District e New Sensations.

Nell'ultimo periodo, però, l'attrice era ferma dal punto di vista della carriera a causa di un'arresto che l'aveva costretta alla libertà vigilata. Il ricordo più grande, comunque, oggi arriva dal suo agente Kevin Kline che la scoprì a Las Vegas: 'Era una ragazza meravigliosa, di bella compagnia e sempre appassionata del suo lavoro. Hai avuto un po' di guai ma è sempre stata fantastica. Non mancava mai un tiro'.

Anche se nella vita privata era alquanto tormentata. 'Da tempo Ami lottava contro un demone: faceva abuso di pillole dalle quali era ormai dipendente'.

Photo: Amijordan.com

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017