Excite

Modello licenziato per un'erezione

Perdere il lavoro per un qualcosa di fisico non programmato, ma naturale. È quello che è accaduto a un giovane modello che posava, come un'opera d'arte, per il lavoro di Marina Abramovic al MoMA di New York.

Il ruolo di lui: restare immobile in una sala del museo assieme ad altre persone. Tutte nude. La retrospettiva dell'Abramovic vede infatti, tra le tante performance, 8 persone senza veli e 38 tra uomini e donne che girano per le sale del museo. Alcuni immobili, altri legati a una croce.

Peccato però che un un fuoriprogramma accaduto a uno dei modelli - un'erezione in pubblico forse causata dalle carezze di qualche avvenente e impavida visitatrice - non sia piaciuto a nessuno, soprattutto all'artista e all'ente culturale. Licenziato, così, su due piedi e senza vestiti.

E all'Abramovic non è restato altro che chiedere scusa ai visitatori offesi dallo spettacolo inaspettato, sottolineando però di esser contenta per aver potuto portare per la prima volta al MoMA uno spettacolo tra 'vita e movimento'. E che movimenti, aggiungiamo noi.

Photo: Tgcom

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017