Excite

Milano, la prima volta è a 13 anni

C'è fretta di diventare grandi, soprattutto tra le adolescenti milanesi. Lo fa sapere un'indagine dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) in collaborazione con l'assessorato alla Salute di Milano, svolta su un campione di 1.300 studentesse tra i 13 e i 18 anni in undici scuole milanesi.

I dati: la prima esperienza sessuale di una minorenne in Lombardia avviene a 13 anni, contro i 17 di un ragazzino. Precoci come non mai, ma non finisce qui.

Un'alunna su tre infatti non sa che i sintomi delle infezioni di molte di queste malattie possono non essere evidenti e avere oiu gravi conseguenze sul sistema riproduttivo. E non va meglio nemmeno il discorso contraccezione: l'89% delle intervistate indica il preservativo come principale strategia preventiva, ma solo tre su quattro dichiarano che lo userebbero sempre.

Ancora: tra i nemici della salute sessuale delle giovanissime, le più diffuse sono le vaginosi batteriche e i microplasmi. A conferma di questo, un evidente aumento del 25% dei giovani milanesi che si rivolgono a un Centro di Mts (malattie a trasmissione sessuale) per problemi uro-genitali.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017