Excite

Markus, il primo prostituto autorizzato d'America

Il mondo è pronto ai bordelli legali, sosteneva qualche mese fa Bobbi Davis, proprietario dello Shady Lady Ranch in Nevada, a due ore da Las Vegas.

Ed è proprio presso lo Shady Lady Ranch che al momento svolge regolare attività Markus, 25 anni, ex Marine e studente di scienze politiche, giudicato da molti come il gigolò perfetto.

Un personaggio singolare, come si legge nell'intervista pubblicata su Details. Un ragazzo che cerca appoggio nella comunità maschile – ma dice no ai rapporti omosessuali - e che si considera un novello Rosa Parks, la paladina dei diritti dei neri, costretta a cedere il proprio posto sull'autobus a un uomo bianco nel 1955.

Mi raccomando, però: non chiamatelo prostituto. 'Un maschio, se vuole avere successo in questo settore, deve essere un amante surrogato. Le donne sono creature sensibili e non può trattarsi solo di lavoro, la mia è una passione'.

I suoi trascorsi? Cameriere, addetto alle pulizie. 'Ma sentivo che il mio talento era sprecato e mi sono ritirato in un rifugio per senzatetto'. Poi un giorno Markus approda al porno, ma l'esperienza non lo colpisce particolarmente. Meglio allora concedersi a una donna che realmente ha bisogno di te. 'Perché dopo aver fatto del sesso con una cliente, so che lei sarà più fiduciosa e soddisfatta, e io avrò fatto qualcosa di buono'.

E quali sono le caratteristiche che un perfetto gigolò deve dimostrare? 'Deve essere educato, avere il cuore di un santo, la mente di un filosofo e le competenze del diavolo. Poi non deve mai trattare una donna come una poco di buono. Ancora, deve saper essere autonomo, vivere da solo, cucinare, preparare un pasto completo e saper scegliere il miglior vino'.

Ma dietro tutto questo, c'è una storia difficile. Markus spiega infatti di essere diventato un gigolò per mancanza d'affetto. 'A 7 anni i miei genitori hanno divorziato e da quel momento nessuno mi ha più regalato un bacio, una carezza. Ho vissuto un grande deficit sensoriale e ora sto cercando dir recuperare il tempo perduto'. Facendosi pagare 200 dollari per 40 minuti di lavoro. Mica scemo.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014