Excite

Maggio, il mese della masturbazione

Quante ne pensano quei geni degli americani. Tra le tante passioni o manie, c'è quella di dedicare giorni e periodi dell'anno a qualche ricorrenza particolare. E il sesso rientra nel nutrito calendario.

Maggio, per esempio, è il National masturbation month (MMM), ovvero il mese dedicato alla masturbazione. Pura realtà. Una ricorrenza nata quindici anni fa grazie a un noto sexy shop di San Francisco, il Good Vibrations. Tutto partì dopo che l'ex dirigente del dipartimento del ministero della Salute americano Joycelyn Anziani fu licenziata da Bill Clinton per aver suggerito, durante una conferenza delle Nazioni Unite, che la masturbazione doveva essere insegnata.

Oggi il puntuale appuntamento si svolge sempre a San Francisco presso il centro di 'Sesso e Cultura' che ospita la Masturbate-a-thon, una sorta di maratona in cui vengono premiate diverse categorie. Qualche esempio: il più veloce, il più lento, e così via.

Ma il May Masturbation month, ormai, si trova anche fuori dei confini nazionali americani. Gare del genere si sono già avute in Germania, Olanda, Regno Unito. E il Brasile non è da meno tant'è che il 9 maggio celebrerà la quinta edizione del Giorno dell'Orgasmo. Una festività fortemente voluta dal consiglio municipale dopo che una ricerca ha messo il luce una triste realtà: il 71% delle donne brasiliane non raggiunge quasi mai il top del piacere.

Photo: Soundproofmagazine.com

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017