Excite

Madameweb: la doppia vita della "pornoprof"

Come il dottor Jekyll, brillante medico del romanzo di Stevenson, si trasforma nella controparte malvagia che prende il nome di Mister Hide, così Anna Ciriani, di giorno insegnante di italiano in una scuola media a Pordenone, si trasforma in Madameweb: icona dell'hard e della trasgressione di notte. Scoppia il caso della pornoprof, imperversano i suoi sexytape su internet, decine i siti per adulti che parlano di lei.

Cinque anni fa alcuni alunni avevano scoperto le foto hard della loro insegnante e, dopo averle stampate, avevano pensato bene di tappezzare i bagni della scuola con commenti non proprio edificanti. I genitori degli studenti sollevarono severe accuse contro la prof, tempestarono di telefonate il dirigente scolastico minacciando di non mandare più a scuola i propri figli: trascinarono la prof. in tribunale in una querelle che durò fino ad un anno fa. Allo fine lo scandalo si concluse con un trasferimento alla cattedra dei corsi serali per adulti in un istituto di provincia.

Ma Madameweb andò comunque avanti, rispondendo dal suo blog alle cattiverie delle persone: "La verità è sempre la stessa! Ignoranza, ipocrisia, falso perbenismo, cattiveria, invidia, repressione dei propri istinti e mancata realizzazione della propria vita. Questo domina gli esseri umani e questo insegnano ai figli. Pensavano di rovinare la mia vita ma non ci sono riusciti e sapete perchè? Perchè io sono una persona semplice e sincera! Perchè ho una vera fede in Dio, perchè amo e sono amata! Perchè sono una persona felice e realizzata! Perchè non so provare odio e invidia!"

E nonostante sia stata ripudiata dai suoi concittadini, Madame Anna, non ha rinunciato ad esagerare, conquistando l’attenzione dei media, la vetrina della rete e, nei giorni scorsi, anche il numeroso pubblico dell' ultima edizione della fiera erotica Venus di Berlino. Ostentando le proprie esibizioni in diretta, con foto e video, sulle pagine web. Impazza, infatti, un video di cinque minuti che riprende l'esplosiva professoressa completamente nuda sull'autobus, in metropolitana e mentre cammina per strada. Il meglio di sè l'insegnante lo ha dato in fiera dove si è fatta fotografare e accarezzare da un gruppo sempre più folto di occasionali fans.

> Ecco tutte le immagini del video girato alla fiera del sesso di Berlino.

La partecipazione alla fiera dell'erotismo e la conseguente esposizione mediatica hanno creato un nuovo caso ripreso, non senza morbosità, anche dai quotidiani internazionali. Un collega della pornoprof nel suo blog ha sollevato nuovamente la questione dell'etica degli insegnanti: "La vita privata", scrive il prof-blogger, "conta, e conta eccome. Conta per le famiglie. Conta per la Scuola. Conta per il ruolo che lei ha nei confronti degli alunni. Conta per le istituzioni, e anche per chi le ruota attorno".

La risposta non si fa attendere e Anna Ciriani, in arte Madameweb, rivendica la libertà delle proprie scelte nella sfera privata: "E' vero sono una professoressa, ma non è ciò che faccio nel privato che dovrebbe cambiare ciò che sono a scuola e viceversa. Io non pubblico le mie foto ovunque bensì in siti per adulti e vietati ai minori in cui consenzientemente s'incontrano e discutono persone che condividono i propri desideri e le proprie scelte sessuali".

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017