Excite

Lo Sri Lanka blocca l'accesso ai siti porno

Il porno? No, proprio no. Un tribunale dello Sri Lanka ha infatti ordinato all'agenzia di telecomunicazione del Paese di bloccare l'accesso a oltre cento siti per adulti, come confermano gli organi di informazione locale.

La mossa arriva dopo le lamentele che hanno sommerso la Corte. Numerosi genitori, infatti, negli ultimi mesi avevano protestato per la messa online di portali a luci rosse facilmente accessibili dai più piccoli.

Solo lo scorso anno, il governo aveva proposto il divieto e la censura su alcuni film etichettandoli 'vietati ai minori' e adesso una scelta simile potrebbe andare a interessare anche l'universo di Internet. Tra i siti out, il popolare RedTube.com.

Photo: jenschapter3 @ Flickr

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017