Excite

Lea di Leo querelata dal Cittadella

Aveva annunciato scandali e clamore con il suo libro di prossima uscita. Ma Lea di Leo, una querela, se l'è già beccata dal Cittadella a causa di una serie di dichiarazioni.

Guarda le immagini di Lea di Leo

Quali? Quelle di aver avuto relazioni sessuali con calciatori di serie A e B, di essere amica del Cittadella oltre a proclamarsi portafortuna, e di conoscere alcuni giocatori granata. Apriti cielo. La Società, in un comunicato stampa ufficiale, ha annunciato di aver incaricato i legali al fine di intraprendere le più opportune azioni civili e penali contro l'ex pornostar.

Ciò che non hanno digerito i vertici della squadra sono state alcune confessioni televisive e a mezzo stampa della di Leo, come quella in merito alla telefonata con un calciatore del Cittadella. L'ex regina dei telefoni hard ammetteva infatti: 'Mi ha detto che aveva saputo che sto scrivendo un libro in cui darò i voti alle prestazioni sessuali dei calciatori e che vuole esserci anche lui'.

A far innervosire il presidente Andrea Gabrielli, poi, il riferimento di Lea a Radio Montecarlo a una fantomatica cena avvenuta nei pressi di Asolo, in cui sarebbero stati presenti calciatori, presidenti e dirigenti del Cittadella.

Dunque, querela fu anche perché, a sentire la Società, 'queste dichiarazioni sono gravemente lesive per l'immagine del Cittadella, in un momento così importante e delicato della stagione sportiva, all'ambiente e alla concentrazione della squadra e della società'. La reazione di lei? 'Non ho detto che sono andata a letto col presidente, ma bensì che sono andata ad una cena e basta. Non ho detto nulla di male. La denuncia sarà una cosa che inserirò nel libro'. Massì, tanto non si butta via niente (come il maiale).

Photo: MySpace

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017