Laura Perego, strip alla Borsa

Dal palco dell'Ariston in perizoma e body painting zebrato (gallery), al palazzo della Borsa di Milano. Rigorosamente in mutande e il corpo esibito a mò di bandiera italiana. Laura Perego, a suo modo, c’è.

Guarda la gallery di Laura Perego

Peccato che le performances della pornostar non siano poi così gradite. La sua mise succinta di ieri mattina a Palazzo Mezzanotte per un "mezzogiorno di fuoco", e il grido di uno slogan - "L'Italia è in mutande" - dal tavolo di un usciere l'hanno portata a esser trascinata via. E poi accompagnata da una Volante della polizia alla questura dove ormai è di casa.

Guarda le foto della pornostar nuda alla Borsa di Milano

Denuncia per atti osceni in luogo pubblico e non solo, come ha spiegato la Perego: "Forse mi denunceranno anche per atti osceni, erano molto arrabbiati anche perché ho tentato di salire sopra il tetto della Volante. Ma molti agenti mi hanno fatto i complimenti e mi hanno detto che la mia è una protesta giusta. Ma il messaggio in Borsa era rivolto a tutti gli operatori che giocano sulle piazze finanziarie con i risparmi della gente e ai grandi economisti che pontificano sulla situazione del Paese".

Ma la mission dela pornostar non si esaurisce così. Prossima fermata: l’ingresso in politica. "Se esiste qualche forza politica decisa a comunicare agli elettori anche con il corpo sono pronta a entrare in politica candidandomi alle Europee". Io faccio l'attrice hard e giro il Paese, conosco la gente perché vivo in mezzo a loro e quindi, a differenza di tanti politici, so di cosa la gente ha bisogno".

Perché la crisi è crisi. "Ne sono rimasta anch'io travolta e ho deciso di intraprendere una serie di iniziative dimostrative, come quella del Festival di Sanremo, quella di oggi e altre ancora. Il carrello della spesa è sempre più vuoto, i soldi sono sempre di meno e la gente non ce la fa ad arrivare a fine mese. E' ora di smetterla con le semplici chiacchere, è ora di far parlare il corpo". E lei, di sicuro, ci riesce benissimo.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo Attualità - Excite Network Copyright ©1995 - 2014