Excite

Ladro usa oggetti altrui per l'autoerotismo

Jamie Lacey, 27enne australiano, di professione ladro d'appartamento, è stato condannato ad un anno di servizi sociali da svolgere a Brisbane (Australia), città in cui risiede.


Fin qui nulla di strano, voi direte. Peccato che, Lacey, è stato tratto in arresto dopo che si era intrufolato in una delle casa del suo quartiere, ma invece di portare via oggetti preziosi, si è rinchiuso in bagno, dove si è masturbato usando una bottiglia di bagnoschiuma, un soprammobile in legno e dei guanti di gomma come se fossere giocattoli erotici.

Il DNA presente abbondantemente su questi oggetti ha permesso l’identificazione senza ombra di dubbio di Lacey. Nell'abitazione in cui si era introdotto è stato anche trovato un aspirapolvere: l’avvocato della difesa aveva inizialmente tentato di spiegare come non ci fossero prove che fosse stato utilizzato a scopi sessuali, ma il giudice, Tony Rafter, è stato inflessibile: "Non credo proprio che si sia messo a pulire i tappeti con quello".

Jamie Lacey, era stato già diffidato dalla polizia, perchè aveva sottratto delle riviste pornografiche dal bagno di un suo vicino.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017