Excite

John Holmes a 20 anni dalla morte

Nell'Ospedale dei Reduci a Los Angeles, California, moriva 20 anni fa, all'età di 43 anni stroncato dall'AIDS John C. Holmes, per tutti la leggenda del cinema porno.



Guarda le immagini di John Holmes

"The King", così l'aveva battezzato il giornalista Bill Margold, in un periodo in cui fare film hard era da fuorilegge: "John Holmes era il re - disse Margold - Era la prova vivente che gli uomini non sono creati tutti uguali". Sesso, droga, omicidi, AIDS: questa in estrema sintesi la vita di John Holmes.

Diventò famoso negli anni settanta e ottanta, grazie anche al suo enorme pene che gli permise di recitare in circa 2.200 film ed è tuttora considerato la più importante star maschile del cinema porno. Il pene di Holmes era così grosso che le case di distribuzione dei film in 8mm non poterono resistere dall'utilizzare l'anomalia anatomica di John per farsi pubblicità.

Nel 1978, Holmes guadagnava circa 3.000$ al giorno come attore porno, e nel 1981 in un'intervista affermava addirittura di aver fatto l'amore con oltre 14.000 donne.

Holmes era visto dalla maggior parte delle pornoattrici come un vero gentiluomo, perfino quando era visibilmente intossicato dalla cocaina. Tuttavia, quando un'attrice alta 145 cm ebbe un'emorragia dopo essere stata penetrata da Holmes, fu deciso che le ragazze più piccole di statura non potessero partecipare a scene con Holmes.

Quando nel 1982 gli venne diagnostico l'HIV il 'Re del porno' continuò a fare sesso non protetto nei film senza informare le sue partner della malattia, e lavorò finché l'AIDS non lo rese troppo debole. Quando morì al suo capezzale c'era solo la sua seconda moglie Laurie Rose Holmes. Le sue ceneri furono sparse nell'oceano.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017