Excite

Intervista a Edelweiss

Edelweiss, pornostar, nota anche per i suoi calendari 2006 e 2007, ha rilasciato un' intervista alla redazione di Rumors. Con tutta la sua simpatia, schiettezza e sex appeal non si è tirata indietro a nessuna delle domande.

Ciao, molti ti definiscono un "animale da palcoscenico". Come è nata questa "vocazione" e quali sono gli elementi che più ti piacciono del tuo lavoro?
La prima volta che sono salita su palcoscenico avevo quattro anni, difficile descrivere le emozioni che ho provato allora: paura, soddisfazione, adrenalina ed una certa sensazione di potere nei confronti di tutte le persone che ti guardano. Fu allora che capii che il palcoscenico, in un modo o nell'altro, sarebbe stato la mia vita! Credo che non si possa diventare un artista, o come mi difiniscono un "animale da palcoscenico", bisogna esserlo dalla nascita.

Hai qualche ricordo importante della tua infanzia in Russia da poterci raccontare?
Sono fortunata ad avere tanti ricordi belli della mia infanzia. Mio papà era un presentatore televisivo, mia mamma era manager di una compagnia petrolifera. Quando si organizzavano feste a casa nostra venivano invita tanta gente importante, ed io preparavo sempre una specie di concerto. Suonavo il pianoforte, cantavo e ballavo. Alla fine ero sempre ricompensata da uno scrosciante applauso da parte degli ospiti.

Nella vita di tutti i giorni quali sono le attività principali che riempiono la tua giornata?
Durante la settimana poso per foto e video per diverse riviste italiane ed estere. Sono sempre alla ricerca di nuove idee per il mio spettacolo: la musica, i costumi ecc... ed ogni fine settimana si parte per uno show in una città diversa.

Come si abbina la tua attività con la tua vita privata? Riesci a conciliare amicizia e amore con la frenesia del tuo lavoro?
A dire la verità per la mia vita privata rimane sempre pochissimo tempo che cerco di sfruttarlo al meglio. Nella vita bisogna fare delle scelte, non si può avere tutto!

Quali sono i tuoi più importanti impegni professionali per quest'anno?
Quest'anno ho firmato un contratto in esclusiva con Sins Factory. Sono molto contenta perché ritengo che sia una delle poche aziende che investano principalmente nella comunicazione e nell'immagine mantenendo sempre eleganza e cura dei dettagli. Abbiamo tanti progetti in preparazione che non riguardano solo film hard ma che toccano vari ambiti di diverso genere: programmi tv, video erotici per la telefonia mobile. Stiamo inoltre realizzando un calendario per 2008, Vi anticipo che sarà la fine del mondo!

Cosa vuol dire per te fare "hard"?
Concedersi al mio pubblico con la massima trasgressività.

5 aggettivi per descrivere il tuo carattere...
E' sempre molto difficile parlare di se stessi. Da un lato sono molto determinata e perfezionista, dall'altro sono sensibile e femminile. Non mi guardo mai indietro, vivo oggi e vado sempre avanti guardando sempre verso il futuro!

Qual è la parte del tuo corpo che ti piace di più, e perché?
Non ce una parte del mio corpo che mi piace di più, lo amo tutto: bisogna amare il proprio corpo per esserne ripagata.

Hai qualche segreto particolare per la tua bellezza? Cibo, sesso, sport, cura del corpo o cos'altro?
Prima di tutto devo ringraziare miei genitori e la natura, poi tutto il resto: una dieta sana, attività fisica frequente, tanta cura del corpo ed ovviamente tanto sesso. Dovendo essere sincera però non sono mai soddisfatta del mio aspetto e quindi sono costantemente alla ricerca di un modo per migliorarlo...

Hai qualche hobby particolare? Cosa faresti in una giornata senza impegni lavorativi?
Adoro disegnare vestiti per i miei show, mi piacciono le cose esclusive, non le cose che si trovano dappertutto. Nei miei giorni liberi mi dedico alle persone a me care.

Raccontaci un tuo sogno "nel cassetto" che speri di poter realizzare.
Credo di essere stata fortunata nella vita; avere la possibilità di fare un lavoro che mi piace, avere tanti ammiratori, divertirsi lavorando, poter trasmettere emozioni ad un pubblico così vasto. Spero di continuare a lungo.

Se te ne andassi in un'isola deserta, quali sono le tre cose che porteresti con te?
...Non credo sarebbe una buona idea, non per me: mi sentirei sola ed annoiata.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017