Excite

Infermiera e attrice su siti hot: l'ospedale chiede i danni

Era solita esibirsi su siti a luci rosse durante il turno di notte. Per questo motivo la Corte dei conti della Toscana le chiede oggi un risarcimento di 22mila euro.

Alla donna, una infermiera in servizio all'azienda ospedaliera di Pisa, viene contestato infatti di aver impiegato per la seconda attività 22 turni. Invece di accudire i pazienti, preferiva infatti affidarli a un collega e trasmettere le sue immagini via webcam su alcuni siti hot.

Per l'infermiera, prima la sanzione disciplianre dai vertici dell'azienda ospedaliera, poi la denuncia alle autorità competenti.

Il danno così diviso dalla procura della Corte dei conti: 10mila euro per il danno di immagine, 12mila euro invece per le spese di connessione al web e per l'attività retribuita e non svolta.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017