Excite

Ilona Staller tra processi e matrimoni

La seconda vita di Ilona Staller, un tempo Cicciolina, sembra essere la trama di un film. Che novità. Alti e bassi come ogni copione che si rispetti, con tanto di legge in mezzo.

Guarda i migliori scatti hot di Ilona Staller

Perché la Staller ha recentemente citato la fiction Sky dedicata a Moana Pozzi, chiedendo 30 milioni di euro a titolo di risarcimento e si attende ora il procedimento ordinario. Il motivo? L'utilizzo del nome e dell'immagine di Ilona senza che a questa fosse chiesto il permesso.

In aula, in questi giorni, Ilona è accompagnata e seguita da Luca di Carlo, suo avvocato e futuro marito. Una persona migliore rispetto al suo primo uomo, Jeff Koons, scultore americano e padre del figlio Ludwing. Come ha raccontato a Tgcom: "Da quando è nato nostro figlio, il mio ex marito ci tartassa con denunce legali di ogni tipo. Il prossimo mese di marzo un giudice di Roma si pronuncerà sull’ennesima richiesta di Jeff. Sei milioni di euro a titolo di risarcimento, nonostante sia stato lui ad usare la mia immagine per trarne profitto personale. Un anno fa ha esposto e venduto una sua opera al Palazzo Grassi di Venezia. Ha incassato 25 milioni di euro. Vorrei sapere se ha pagato le tasse…".

Ilona, che non rinnega il suo passato - "Sono felicissima di avere avuto una vita così movimentata. Rifarei tutto, non amo i pentitismi. Sono stata la più grande pornodiva mondiale e ne sono contenta" – lascia poi parlare Di Carlo circa la vicenda Sky. "La mia fidanzata Ilona Staller è personaggio mondiale che appartiene al mondo reale, che ha creato, inventato 'Cicciolina' che è personaggio che appartiene al mondo surreale, questo idolo costituisce un simbolo di segno di riconoscimento. Cicciolina è creazione, invenzione come ogni altra, é registrata al Ministero dello Sviluppo Economico Ufficio Brevetti e Marchi. Questo serve ad evitare l’ingiusto arricchimento di chi si dovesse appropriare illegittimamente del valore economico derivante dalla utilizzazione degli attributi specifici di un personaggio popolare, mondiale senza alcun merito".

E dulcis in fundo, si scopre che Ilona e il suo uomo potrebbero presto intraprendere una carriera insieme nel mondo dello spettacolo. "Ilona e io siamo sono continuamente ricercati artisticamente in tutto il mondo – ha confessato Di Carlo - Sono stato contattato da una grande major cinematografia per interpretare il personaggio di Al Pacino da giovane in un film che sarebbe il remake de L’avvocato del diavolo, e da qualche giorno anche per il remake de Il Padrino". Dio li fa e poi li accoppia.

Photo: Max Angeloni

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017