Excite

Il Viagra rosa è quasi realtà

E la scienza fa un passo in avanti. E che passo. Tutto merito dei ricercatori britannici dei laboratori farmaceutici Pfizer che hanno svelato nuovi meccanismi alla base dell'eccitazione femminile.

Lo studio, pubblicato puntualmente sul British Journal of Pharmacology, nasce proprio dalla sperimentazione di un farmaco-prototipo con gli stessi effetti della famosa pillola blu, il Viagra. Questa volta però, rivolto a un pubblico femminile.

Dopo aver dunque studiato gli effetti di UK-414,495 - questo il nome della molecola che risveglia i sensi - i ricercatori hanno ricostruito le reazioni biochimiche del piacere femminile. E se nel 40% dei casi i rapporti sessuali per le donne sono resi complicati - anche dolorosi - da disturbi di tipo organico, questa futura pillola dovrebbe essere in grado di neutralizzare gli enzimi che regolano la fase della stimolazione sessuale, oltre ad aiutare il nervo pelvico che dilata i vasi dei genitali femminili e incrementa l'afflusso di sangue e l'eccitazione.

Sia chiaro: la sperimentazione sul farmaco, come ha spiegato il capo-ricerca Chris Wayman, è destinata a fermarsi. Ma la strada intrapresa porterà quasi sicuramente a ulteriori scoperte.

Photo: Wellsphere.com

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017