Il preservativo? Meglio non sentirlo

Italiani e preservativo: qual è il loro rapporto? Ce lo dice la recente ricerca promossa da Akuel Skin svolta su un campione di giovani tra i 19 e 30 anni tra Francia, Ungheria, Polonia, Uk e appunto Italia.

Dunque, i giovani italiani, in linea di massima, usano il preservativo. Ma non ne sono contenti e il sorriso si fa amaro, tirato sul volto. Innanzitutto non amano dover interrompere le fasi precedenti il rapporto per indossare il condom. Poi, elemento più importante, vorrebbero quasi non sentirlo.

Il 61% dei giovani, poi, afferma di utilizzare il preservativo soprattutto a scopo di contraccettivo, contro il 39% che lo utilizza anche come strumento per la prevenzione dalle malattie sessualmente trasmissibili.

E che dire dei 'pentiti', quelli che (23%) ammettono di averlo usato in passato ma di aver smesso? Infine, gli irriducibili (9%). Quelli che non lo ha mai usato. Un po' perché si rivolgono ad altri metodi contraccettivi, un po' perché paventano un'allergia al lattice.

Sta di fatto che gli uomini italiani hanno un sogno nel cassetto: riuscire un giorno a indossare un preservativo simile all'effetto naturale. Impercettibile. E non è un caso che oggi siano venduti soprattutto i condom che assicurano una sottigliezza come poche.

Photo: Donnamoderna.com

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014