Excite

Il porno alla Sbarra

Oggi affrontare argomenti delicati come quelli attinenti alla sfera sessuale, in un paese come il nostro, in cui la pornografia è illegale, non è per niente semplice. Tuttavia, il "porno alla sbarra", 51 minuti di documentario sul tema, regia di Giovanni Calamari, rappresenta l'eccezione. E' il racconto delle esperienze nel mondo del porno, di Giuseppe Sbarra, un uomo che sogna di riuscire ad organizzare una fiera internazionale del sesso a Milano. Per ottenere il suo scopo e' disposto a tutto, anche a coinvolgere la famiglia ed ipotecare la sua casa.
Sbarra, napoletano trapiantato a Milano nel 1968, si considera il pioniere del porno italiano; nel 1978 apre il suo primo sexyshop a Milano che riscuote immediatamente un successo travolgente, flotte di appassionati arrivano da tutta Italia per comprare il suo materiale, per lo più oggettistica e film in super8 importati dalla Germania.

Giuseppe Sbarra dal settore ha avuto grandi soddisfazioni: è regista, produttore e talent scout. Mancava solo una cosa, realizzare un sogno: organizzare una fiera per gli operatori del settore. Il documentario mostra le vicende del protagonista, dall'incontro con Rocco Siffredi a quelli con altri personaggi bizzarri del mondo del porno. E' la storia di un uomo che ha sempre creduto nel suo lavoro in un paese che considera la pornografia solo un fenomeno di costume da combattere e di cui vergognarsi, e non un'opportunita' di business come negli altri paesi Europei.
Oggi la fiera di Sbarra, giunta alla sua terza edizione, è diventata un punto di riferimento per il porno di qualità. Il porno alla sbarra è disponibile in otto puntate su Youtube.
Il video che segue è il primo della serie.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017