Excite

Il Kamasutra? Sconosciuto agli indiani

La raccolta erotica più conosciuta al mondo è nata in India, nonostante questo, lì il Kamasutra non ha mai fatto così tanti proseliti, anche oggi, nel 2010.

Quel tipo di società arrossisce, gioca al vedo-non vedo, e lo psicanalista Sudhir Kakar, autore del libro 'Kama-sutra, una nuova traduzione', conferma: gli indiani ignorano tutto o quasi. 'Alcuni conoscono l'esistenza della raccolta, ma non altrettanto bene il suo contenuto. Magari conoscono solo le posizioni sessuali, e cioè intendiamo appena un libro sui sette totali. Il problema è che considerano il Kamasutra come un libro pornografico'.

E non c'è nessuno che si salvi, compresa l'alta borghesia non fa altro che fermarsi alle foto e ai disegni. Ma gli indiani, sotto sotto, vanno fieri di questa loro creatura.

Chi ha dunque oggi almeno una copia del Kamasutra? 'Gli studenti universitari, quelli interessati all'India antica'. Ed è pure lecito chiedersi perchè un libro del genere sia nato in una società così casta. Un motivo c'è: 'Tra il IV secolo e il XII secolo, l'erotismo ha dominato. Il Kamasutra è stato scritto a quell'epoca, poi è arrivato il movimento ascetico insieme all'invasione musulmana e l'erotismo è totalmente scomparso, trasformando il Kamasutra in pornografia intorno al 1930'. Ma che peccato.

Photo: MySpace

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017