Excite

I cibi che aiutano la libido

L'eterno dilemma: cibo afrodisiaco, sì o no? A proporre stavolta un menù capace di risvegliar i bollenti spiriti è il sito More.com con la sua personale classifica.

Al primo posto le mandorle, ricche di acidi capaci di mantenere gli ormoni ai massimi livelli. Meglio se tostate: manterranno gli organi sessuali in perfetta forma. A seguire, la nota panna montata, capace di aumentare la produzione di estrogeni e testosterone. E poi, se spalmata sul corpo del/della proprio/a partner... ci siamo capiti.

Si va avanti con i fichi, ricchi di aminoacidi e conosciuti come cibo afrodisiaco sin dai tempi antichi, e l'avocado, ottimo per il flusso sanguigno e la salute del cuore. In più, il frutto apporta acido folico, vitamina B6 e potassio, utile soprattutto alle donne.

Si continua con tre classici. Le ostriche, afrodisiache per eccellenza, posseggono molto zinco che va a sostenere gli ormoni sessuali: estrogeni, progesterone e testosterone. Discorso simile per il vino rosso e i suoi antiossidanti che svolgono un ruolo essenziale nella salute generale. Ma attenzione a non esagerare per non avere l'effetto contrario. Cosa dire poi del peperoncino? Migliora la circolazione del sangue ai genitali e aiuta a mantenere alta l'eccitazione.

Concludiamo con la banana e la sua bromelina, capace - dicono - di aumentare il desiderio sessuale. Quanto alla forma del frutto... tutta un'altra storia che al momento sorvoliamo.

Photo: Dietaland.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017