Excite

Germania, sì al sesso programmato

Basta ai rapporti fugaci, a quelli improvvisati e mal riusciti o, nel peggior dei casi, a quelli inesistenti. Sì al sesso, e che sia programmato, come tante altre cose nella vita.

A richiederlo è il popolo tedesco che sembra soffrire particolarmente l'irregolarità di una vita sessuale. Tra l'altro poco soddisfacente.

L’allarme con relativo appello è stato lanciato dalla terapista Barbara Balldini e dal collega Ariane von Thuengen di Monaco, esperto consulente matrimoniale che ha spiegato: "Si tratta di dei maggiori problemi in una coppia. Capita infatti che uno dei partner voglia fare sesso e l'altro no. Allo scopo di eliminare le tensioni, si potrebbe dunque fissare una data di comune accordo. Alcune persone, però, credono che questa scelta significhi fare del sesso in maniera poco romantica e sono convinti che solo il sesso spontaneo faccia davvero bene".

A rincarare la dose anche il pensiero di Von Thuengen, a lavoro per Pro Famiglia, gruppo che aiuta i coniugi nella missione della famiglia: "Avere una data sul calendario da rispettare può fare solo del bene alla relazione. Basti pensare alle donne che hanno perso il desiderio dopo la nascita di un figlio. Concordare una data e un giorno con il proprio uomo potrebbe essere un passo in avanti. Le coppie dovrebbero concedersi almeno un giorno alla settimana per fare l'amore".

Un solo giorno? Ma su, non diciamo eresie. In certi casi è sempre meglio abbondare…

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017